Il Centro per biomateriali avanzati per la Sanità presso il CRIB (Centro di Ricerca Interdipartimentale sui Biomateriali) utilizza tecnologie all'avanguardia per progettare materiali bio-ispirati per applicazioni nel settore biomedicale.

Le attività di ricerca sono focalizzate principalmente sul rilevamento di segnali molecolari rilevanti e sullo sviluppo di strategie e tecnologie per la codifica di segnali con disposizione spaziale ed evoluzione temporale controllate su piattaforme sintetiche. Il gruppo ha sviluppato un know - how nella presentazione del segnale tra materiale e cellule e nell’ingegnerizzazione delle proprietà biochimiche, biofisiche e microstrutturali dei Materiali al fine di modulare la risposta cellulare.

Le attività si articolano  principalmente in aree di interesse farmaceutico e biotecnologico e sono volte a stimolare collaborazioni interdisciplinari tra ricercatori appartenenti sia al settore accademico che industriale.