• Icub

Gli scopi della linea di ricerca sono di superare le attuali limitazioni nella collaborazione lavorativa tra uomo e macchina, i quali spesso si trovano nello stesso luogo senza raggiungere una vera sinergia nelle attività che svolgono. Raggiungere una reale collaborazione uomo-macchina include svolgere azioni comuni per comprendere i punti forti e i difetti reciproci. Per ottenere questo, è importante che i robot abbiano capacità predittive e intuito simili a quelli umani, permettendo loro di adattarsi alle necessità, agli obiettivi e alle sensazioni umane. 
Per raggiungere i nostri obiettivi, la nostra ricerca si focalizza sull'uomo, in particolare sull'indagine della nostra percezione, delle abilità di interazione e della capacità motorie. Questi studi permetto di rendere i robot uno strumento di misura unico per studiare in maniera sistematica le interazioni sociali, anche quelle tra uomo e uomo. 
La ricerca è condotta grazie al supporto del finaziamento europeo wHiSPER (ERC Starting Grant - wHiSPER).

L'attuale ricerca si focalizza su due tematiche principali:

  • L'investigazione dei meccanismi che supportano la mutua comprensione tra uomo e uomo o tra uomo e robot. Il focus è l'identificazione dei segnali verbali e non verbali minimi necessari per instaurare una comunicazione intuitiva;
  • L'implementazione, sulla piattaforma robotica iCub, di modelli derivativi per la validazione di teorie e per stimolare una nuova generazione di tecnologie adattive, capaci di supportare e assistere utenti non esperti.

Progetti

Snippet whisper
ERC Starting Grant - wHiSPER